Associazione Via Maggio

Information

Associazione Via Maggio

Via de’ Michelozzi, 2

ph. 340.2565033

 

Da sempre conosciuta come la Strada degli Antiquari, Via Maggio è una realtà vitale del quartiere di S. Spirito, ricca di storia e tradizioni, che conserva ancora oggi una sua particolare identità culturale fatta di attività commerciali, artigianali e di famiglie fiorentine che si tramandano da generazioni un patrimonio da valorizzare e tutelare.  Un “percorso a cielo aperto” alla scoperta di  uno dei luoghi più rappresentativi della tradizione fiorentina dell'arte e dell'artigianato dove si potrà visitare una casa-museo o partecipare ad una lezione aperta di pittura, assistere ad un concerto o  visitare l’esposizione di una vendita all’asta,  gustare una vera pizza napoletana, essere accolti nel laboratorio di un giovane liutaio o sedersi  in una raffinata pasticceria. 

Gallerie Antiquarie

Campolmi Drovandi Arte- - Paolo Stefani - Traslucido - Giaconi –  Fiorini Antichita' – Giovanni  Pratesi - Gherardo Degli Albizi - Pananti Casa D’asta – Boralevi – Benvenuti -  Bianchi - Gallori-Turchi - Petra Casini Guido Bartolozzi - Tettamanti Antichita’ –Piselli  Balzano - La Datina - Di Clemente – Bona Tandinelli - Antiquariato Chelini - Zecchi Antichita’ - Paolo Paoletti - Tornabuoni Arte - Capuzzo Art Studio –Silvio Varando – Botticelli Antichita’ - Giovanni Turchi - Sandro Morelli  - Frascione Arte - Il Cartiglio - Eredi Antonio  Esposito - L’Auriga –  Leopoldo & Co –Pino Marletta – Bruno Salvatore – Bottega San Felice -

Le Vetrine

 

Mara Broccardi- Zaccaro Argentiere - Le Telerie Toscane - Tipografia Etrusca-  Arredando -

Leonardo Sarubbi -  Jain –La Galleria 13Noemi Wedding - Capecchi Giuliana – Enoteca

GustaPizza –Morbar –Spazio Sessantaquattrorosso – Gelateria Santa Trinita – Dolcissima - MoMò – Bar Patrizia- Ciani – Dexter- Caffè Santa Trinita

 

Lifestyle

A chance to live in the Oltrarno provides citizens with the opportunity to become an active protagonist of one of Florence’s most interesting quarters. Here, daily life continues to be an unmistakable expression of local cultural traditions. Art is not just something that can be experienced inside museums and galleries—it is the result of how civilization expresses itself in various ways, and its sphere includes how people work and interact on a daily basis. The area’s libraries, associations, neighborhood markets, temporary exhibitions, shows and special events are the result of collaborative efforts that prove just how much people love this quarter. Getting to know the Oltrarno district means having the chance to learn more about the people and lifestyles that make this a truly unique place to be. One can truly feel at home here!